Home » Giardini del mondo » Lituania » PENISOLA CURLANDESE

Lituania

PENISOLA CURLANDESE

Indirizzo:

Penisola di Neringa, Lituania

Orari di apertura:

Aperto tutti i giorni.

Funzione:

Parco nazionale

PENISOLA CURLANDESE

Clicca sulle foto per visualizzare gli ingrandimenti.


PENISOLA CURLANDESE - Descrizione

Più comunemente conosciuta come Penisola di Neringa, è una sottile striscia di terra che separa la laguna dei Curi dal Mar Baltico. Estesa per un centinaio di chilometri, è politicamente divisa tra Lituania e Russia. Anche se viene chiamata penisola, sarebbe più appropriato chiamarla lido: si è formata nei secoli dall'accumulo costante di sedimenti sabbiosi, creando la striscia di terra che separa la laguna dal mare aperto.
Secondo la mitologia baltica, la penisola fu creata da una ragazza con una forza leggendaria: Neringa (da cui viene il nome tedesco Nehrung che descrive quelle formazioni tipiche della costa baltica orientale). La giovane donna era figlia di un pescatore, e creò questra striscia di terra con le sue sole mani per proteggere i naviganti dalle grandi onde provenienti dal mare  e consentire loro la pesca.
Il territorio della penisola è composto in maggior parte da sabbia e dune, alcune alte fino a 60 metri. Quella di Nida è una delle dune più grandi d'Europa, tranto da essersi meritata il nome di "Sahara della Prussia orientale". Un evento disastroso colpì le terre dell'isola nel XVI secolo: a causa dell'erosione e del continuo disboscamento le dune inghiottirono molti dei villaggi che si trovavano sulla striscia di terra. Dal 1825 il governo prussiano fu costretto a finanziare il rimboschimento dell'area su larga scala, per arrestare l'avanzata delle sabbie.
Dal 2008  Neringa è considerata patrimonio dell'umanità dell'Unesco. Un patrimonio minacciato però dall'urbanizzazione incontrollata che avviene nel versante russo della penisola. Anche il fuoco è un temibile nemico di questo delicato ecosistema, un terribile incendi ha distrutto parte del patrimonio boschivo.
"La bellezza del paesaggio che si può vedere nella penisola curlandese è unica, con sabbie e boschi dalle connotazioni inimitabili.".


PENISOLA CURLANDESE - Mappa Google




Visualizza "PENISOLA CURLANDESE" su Google Maps